Level up

Fondazione Italia Digitale

Level up

Non è mai troppo tardi

Level UP – Non è mai troppo tardi è un progetto selezionato e sostenuto dal Fondo per la Repubblica Digitale – Impresa sociale per favorire la crescita delle competenze digitali e delle life skills utili per rinserimento nel mondo del lavoro.

Rappresenta un’opportunità di ricollocamento professionale e rimotivazione grazie a un percorso formativo di reskilling e upskilling professionale totalmente gratuito, sui temi del digitale, applicato in particolare al settore logistica e distribuzione, attraverso un approccio innovativo basato sulla gamification per favorire lo sviluppo di strategie di long life learning. I partecipanti potranno beneficiare anche di un’attività personalizzata di tutoring e mentoring utile per raggiungere gli obiettivi.

A conclusione del percorso formativo tutti l partecipanti saranno guidati da un team di professionisti per la ricerca attiva di offerte di lavoro, la preparazione al colloquio e il conseguente inserimento lavorativo.

Il percorso formativo

  • 56 di formazione sulle competenze digitali di base e avanzate:
    4 ore di allineamento delle competenze e 52 professionalizzanti sull’utilizzo del software 4.0 per la logistica e la distribuzione
  • 16 ore di formazione motivazionale e tutoring per lo sviluppo di life e soft skills:
    come gestione delle stress, comunicazione efficace, digital reputation, team working, time management, self awareness.

A chi è rivolto

Level up – non è mal troppo tardi è rivolto a donne e uomini tra i 34 e i 50 anni, disoccupati e inoccupati.

Il progetto è stato selezionato e sostenuto dal Fondo per la Repubblica Digitale – Impresa sociale. Il Fondo per la Repubblica Digitale è nato da una partnership tra pubblico e privato sociale (Governo e Associazione di Fondazioni e di Casse di risparmio – Acri) e, in via sperimentale per gli anni 2022-2026, stanzia un totale di circa 350 milioni di euro. È alimentato da versamenti effettuati dalle Fondazioni di origine bancaria. L’obiettivo è accrescere le competenze digitali e sviluppare la transizione digitale del Paese. Per attuare i programmi del Fondo – che si muove nell’ambito degli obiettivi di digitalizzazioni previsti dal PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) e dal FNC (Fondo Nazionale Complementare) – a maggio 2022 è nato il Fondo per la Repubblica Digitale – Impresa sociale, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata da Acri. Per maggiori informazioni www.fondorepubblicadigitale.it